Social, Digital & Mobile in Europa 2014

di Luca Della Dora in News

Il 2013 è stato un anno molto importante per i social media: sono diventati sempre più un’estensione naturale della vita di moltissime persone, e la loro diffusione è in continuo aumento, sia a livello di accesso alle piattaforme, sia di tempo speso.

Questa crescita è guidata anche dalla sempre maggior diffusione di dispositivi mobile, che non sono più soltanto lo strumento con cui accedere a internet in mobilità, ma sempre più un modo per integrare la fruizione di altri contenuti.

Per comprendere al meglio questi cambiamenti, siamo certi che troverete utile European Digital Landscape 2014, uno snapshot completo su tutti i dati e le statistiche relative al mondo digital, mobile e social che hanno caratterizzato il 2014 in Europa.

Vogliamo condividere con voi i dati più interessanti, con particolare attenzione al mercato italiano, per capire insieme dove si posiziona l’Italia rispetto al resto d’Europa nell’utilizzo dei social media e dei dispositivi mobile e quali comportamenti ci caratterizzano.

Questo studio è un ottimo punto di partenza per analizzare lo scenario in cui si muoveranno – e si sono mosse – le persone e le marche a livello di conversazioni e fruizione del mondo digital.

 


Lo scenario europeo
Internet ha ormai raggiunto il 68% della popolazione europea e il numero di utenti attivi sui social network è pari al 40% delle persone che vivono in Europa. Anche l’utilizzo di dispositivi mobile è un forte crescita e, come vedremo, è ancor più vero per l’Italia.

Social, Digital & Mobile in Europa 2014

 

Lo scenario italiano
La penetrazione di internet in Italia è più bassa rispetto alla media Europea di 10 punti percentuali (58% vs 68%): questo indicatore vede primeggiare ampiamente i paesi scandinavi (l’Islanda ha una penetrazione del 95%!), sicuramente favoriti dal numero di abitanti molto basso, ma anche UK (87%), Germania e Francia – rispettivamente 84% e 83%.

Social, Digital & Mobile in Europa 2014

Ci sono però alcuni aspetti che vede gli italiani distinguersi dal resto degli europei a livello di accesso a internet:

  • Il tempo speso su Internet, accedendo tramite laptop/desktop: gli italiani trascorrono ogni giorno su internet 4.7 ore, un tempo molto alto se pensiamo che in Germania non si raggiungono le 4 ore e in UK sono 4.1.
  • Il tempo speso su internet, accedendo tramite mobile: con 2.2 ore al giorno, gli italiani sono le persone che – in Europa – spendono più tempo online tramite mobile (i francesi, ad esempio, ne spendono 1.4, e gli inglesi 1.6).
  • Gli italiani dimostrano una forte propensione all’utilizzo di canali social: la media europea si assesta al 40% (con un picco del 70% relativo all’Islanda), mentre l’Italia raggiunge il 42%, proprio come la Francia.
  • Uno dei dati più interessanti riguarda però il tempo passato sui social media: gli italiani sono la popolazione europea che ne trascorre di più ogni giorno (ben 2 ore), contro le 1.3 dei tedeschi e le 1.6 degli inglesi – ad esempio.

Social, Digital & Mobile in Europa 2014

Social, Digital & Mobile in Europa 2014

Social, Digital & Mobile in Europa 2014

 


L’Italia, in dettaglio
Gli smartphone hanno una penetrazione del 41% sul totale della popolazione italiana.
Il 92% dei possessori di smartphone li usano per cercare informazioni (l’84% per cercare prodotti e il 30% anche per effettuare acquisti) e il 46% utilizza applicazioni social dal proprio dispositivo mobile (sono 19.8 milioni le persone che accedono ai social media)
Il 32% dei possessori di smartphone usano il device per accedere ai social network.

Social, Digital & Mobile in Europa 2014

Social, Digital & Mobile in Europa 2014

Social, Digital & Mobile in Europa 2014

Social, Digital & Mobile in Europa 2014

Social, Digital & Mobile in Europa 2014

Social, Digital & Mobile in Europa 2014

 


Ma quali sono i trend più evidenti?
Le persone sono sempre più portate ad accedere a internet mentre svolgono altre attività (come guardare la TV, o assistere ad un evento dal vivo), ed è (anche) per questo che la diffusione dei dispositivi mobile spinge in modo massiccio anche l’utilizzo dei social media per condividere opinioni, immagini e contenuti, rendendo di fatto l’esperienza delle persone sempre più condivisa.

Da questi dati è possibile trarre indicazioni molto interessanti su come sta evolvendo il panorama social a livello globale e italiano, e siamo certi che aiuteranno anche i nostri clienti (o quelli che decideranno di rivolgersi a noi per diventarlo) a comprendere a fondo le opportunità che il social web sta aprendo alle marche che decidono di attivare una relazione con i propri clienti.

I dati sono stati elaborati e raccolti da Simon Kemp – Managing Director del nostro ufficio di Singapore – che ha pubblicato recentemente anche Social, Digital & Mobile in APAC in 2014 (analisi dedicata al mercato asiatico) e Social, Digital & Mobile in 2014 (il rapporto a livello globale).

Se questo post ti è piaciuto, puoi ricevere i prossimi post di We Are Social via o .


tags: , , , , ,

  • yo

    typo a pag 38 – penetratione

  • http://lucadelladora.com Luca Della Dora

    Grazie per la segnalazione. :)

  • Erika De Bortoli

    Non mi è chiaro quali canali Social sono stati presi in considerazione nel computo. Grazie. ErikaDeBortoli

  • http://lucadelladora.com Luca Della Dora

    Ciao Erika, a che dato ti riferisci in particolare?

  • Franco_PP

    Lo studio è molto interessante ed ho approfittato per leggere anche il report globale. Ho tuttavia dei dubbi su alcune percentuali espresse, prendendo in considerazione le slide presentate in questo articolo:
    - com’è calcolata la penetrazione social media rispetto l’intera popolazione?
    - come posso correlare il dato “penetrazione facebook” (42%) nella slide Italia:Overview con i dati presentati in Italia: Utilizzo Social Media?